SCIATICA: APPROFONDIAMO QUESTO ARGOMENTO

  • di

Chi non ha mai sentito la parola sciatica? È in effetti un problema molto comune.
Basti pensare che in un recente studio condotto nel Regno Unito che includeva 609 pazienti è risultato che, al 60% delle persone che presentavano una combinazione di dolore alla schiena e alle gambe è stata diagnosticata la sciatica.
È una condizione che spesso si associa a un’ importante limitazione funzionale ed è dunque fondamentale identificarla e differenziarla da altre patologie.

Ma di che cosa si tratta precisamente? Con il termine sciatica si intende l’infiammazione del nervo sciatico che può essere causata dalla compressione di quest’ultimo e/o delle radici nervose lombosacrali (L4-S1) da cui origina. Questa condizione si traduce spesso in un aumento dell’eccitabilità del nervo: dolore a carico dell’arto inferiore, parestesie (come formicolii), iperalgesia, allodinia (sensazioni dolorose esagerate rispetto allo stimolo che le provoca), iperreflessia e/o spasmi muscolari.
Il dolore in particolare si presenta spesso nel gluteo e si distribuisce lungo la gamba e sotto il ginocchio, seguendo il decorso del nervo.
Si parla invece di radicolopatia lombare quando l’interessamento del nervo sciatico si accompagna ad una perdita della funzione nervosa. La ridotta conduzione degli impulsi ha tre caratteristiche: riduzione della sensibilità nell’arto inferiore, riflessi deboli/ assenti e debolezza muscolare.
Non è raro che i pazienti presentino le caratteristiche di entrambe le condizioni, come una radicolopatia dolorosa.
È anche importante ricordare che il vero dolore radicolare è una condizione estremamente angosciante e dolorosa.

In generale, la sciatica è scarsamente definita nella ricerca. Solo tramite un’accurata valutazione dei sintomi e della loro manifestazione può essere possibile definire la causa del tuo problema.

Ma come facciamo a capire se il nervo sciatico è coinvolto?
Come abbiamo detto prima, la valutazione e l’analisi dei sintomi sono il primo passo.
Non esiste un test specifico per la sciatica ma una combinazione di test che, se positivi, aumentano la probabilità si tratti di questa condizione.
Le immagini diagnostiche sono poco necessarie a meno che non si sospetti una patologia più complessa o se non hai risposto ad altri trattamenti conservativi.

Se dovessimo ricapitolare dunque i segni e i sintomi che identificano della sciatica includono:

  • Localizzazione del dolore all’arto inferiore (spesso anche sotto il ginocchio)
  • Il dolore all’arto inferiore maggiore rispetto al dolore a livello della schiena
  • Parestesia e/o perdita di sensibilità nella zona del dermatomero (area di innervazione della radice spinale)
  • Alterazione dei riflessi
  • Dolore alle gambe quando si tossisce, si starnutisce, si prende un respiro profondo
  • Insorgenza graduale dei sintomi

Attraverso un esame fisico e lo screening del medico si potranno escludere altre cause che possono sostenere questo tipo di dolore.


Durante la prima valutazione fisioterapica, oltre alla valutazione del dolore e della sua manifestazione, viene eseguito un esame neurologico per indagare il funzionamento del nervo: vengono testati sensibilità al tocco, i riflessi la forza muscolare.


Conclusione
Se soffri di sintomi che si propagano lungo l’arto inferiore è utile per te definire quale può essere la causa della tua sintomatologia.
Tramite l’analisi del tuo dolore, test specifici e un esame fisico può essere possibile definire la causa primaria del tuo problema ed escluderne altre.
Una volta identificata la problematica è possibile procedere con il programma riabilitativo per lavorare sulla gestione del tuo dolore e guidarti nel recupero.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci!

Bibliografia Konstantinou, K., Dunn, K., Ogollah, R., Vogel, S. and Hay, E., 2015. Characteristics of patients with low back and leg pain seeking treatment in primary care: baseline results from the ATLAS cohort study. BMC Musculoskeletal Disorders, 16(1).

Jensen, R., Kongsted, A., Kjaer, P. and Koes, B., 2019. Diagnosis and treatment of sciatica. BMJ, p.l6273.

Ryan, C. and Roberts, L., 2019. ‘Life on hold’: The lived experience of radicular symptoms. A qualitative, interpretative inquiry. Musculoskeletal Science and Practice, 39, pp.51-57.

www.physio-network.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *